il Mago colto sul Fatto

Area dedicata all'arrampicata sportiva e al bouldering.

il Mago colto sul Fatto

Messaggioda scairanner » gio gen 15, 2015 0:24 am

Ecco, credevi di vedere la foto mentre smartella le prese eh? :twisted: :mrgreen: :mrgreen:

sport£miliardi 8O 8O
-Come sarà la scalata di Adam Ondra nel 2030?
-Arrampicherò di certo. Spero di non scalare peggio di quanto non faccia ora...


-meno internet, più cabernet
Avatar utente
scairanner
 
Messaggi: 5089
Images: 9
Iscritto il: lun ago 26, 2013 22:10 pm
Località: est-iva

Re: il Mago colto sul Fatto

Messaggioda Kinobi » ven gen 16, 2015 18:25 pm

Onestamente... il Mago ora è di moda.
Oltre che sul fatto, dove cita Eternit, c'è anche su Pareti (Eternit) e sul libro del Jolly Lamberti (sempre Eternit).
E
Avatar utente
Kinobi
 
Messaggi: 5580
Iscritto il: gio apr 10, 2008 14:01 pm

Re: il Mago colto sul Fatto

Messaggioda civ » mar gen 20, 2015 11:21 am

L'editoriale di AGD l'ho letto ma spero di aver frainteso. Qualcuno ha forse letto il libro di Lamberti, dove forse si parla chiaro e si portano prove, invece di limitarsi a lasciare intendere? Per prove non intendo le foto della presa rotta, col prima e dopo.
www.abcDOLOMITI.com - escursioni, vie classiche, ferrate, falesie, immagini, consigli, parchi naturali e tanto altro
Avatar utente
civ
 
Messaggi: 172
Iscritto il: mar mar 25, 2003 12:40 pm
Località: Belluno - Trieste

Re: il Mago colto sul Fatto

Messaggioda funkazzista » mar gen 20, 2015 15:39 pm

civ ha scritto:Qualcuno ha forse letto il libro di Lamberti [...] ?

Jolly parla chiaro e dice che sulla via, che ha provato accompagnato da Manolo in persona, ci sono (secondo lui, ovviamente) diverse prese modificate, alcune anche in più riprese.
Nel libro ci sono anche altre foto oltre a quella pubblicata su Poaréti [cit.].
Quando le prese siano state modificate non è chiaro.
funkazzista
 
Messaggi: 8144
Images: 10
Iscritto il: mar giu 28, 2011 16:03 pm

Re: il Mago colto sul Fatto

Messaggioda pablo75 » mar gen 20, 2015 16:44 pm

funkazzista ha scritto:
civ ha scritto:Qualcuno ha forse letto il libro di Lamberti [...] ?

Jolly parla chiaro e dice che sulla via, che ha provato accompagnato da Manolo in persona, ci sono (secondo lui, ovviamente) diverse prese modificate, alcune/i anche in più riprese.
Nel libro ci sono anche altre foto oltre a quella pubblicata su Poaréti [cit.].
Quando le prese siano state modificate non è chiaro.



per rispondere a civ, escludendo le foto, lamberti non porta alcuna prova, lascia intendere

non ho il libro ma mi hanno spedito quel capitolo su eternit, in cui lamberti scrive di aver provato la via accompagnato da manolo, essendo partito da roma proprio per conoscere il mago. Sulla questione prese modificate, dalle foto e dalle parole del lamberti nessun dubbio che lo siano state, ma altro è dire quando e da chi, e lamberti riconosce di essere stato un codardo perchè anzichè affrontare quel giorno stesso manolo per chiedergli personalmente di quelle modifiche, non gliene parla affatto, lo saluta, ma poi torna il giorno dopo coi suoi amici a calarsi dall'alto sulla via per fare le foto (dunque era andato a posta per fare lo scoop?)

rimane il dubbio sulle prese ma anche il dubbio se lamberti sia andato lì a conoscere manolo e tentare di ripetere la sua via, o a scattare foto per far tiratura col suo futuro libro-scoop :mrgreen: perchè quei dubbi che il libro semina, lasciandoli irrisolti su data e autore delle modifiche, almeno il lamberti poteva toglierseli subito avendo avuto come accompagnatore l'apritore in persona
pablo75
 
Messaggi: 497
Images: 1
Iscritto il: mer apr 24, 2013 15:49 pm

Re: il Mago colto sul Fatto

Messaggioda funkazzista » mar gen 20, 2015 16:54 pm

pablo75 ha scritto:... escludendo le foto, lamberti non porta alcuna prova, lascia intendere

Non "lascia intendere" proprio niente: dice chiaramente che per lui le prese sono modificate.
In quanto alle "prove" in casi come questi non so proprio cosa si potrebbe produrre come "prova" :smt102
Una perizia di qualche geologo?

pablo75 ha scritto:... torna il giorno dopo coi suoi amici a calarsi dall'alto sulla via per fare le foto (dunque era andato a posta per fare lo scoop?)

rimane il dubbio sulle prese ma anche il dubbio se lamberti sia andato lì a conoscere manolo e tentare di ripetere la sua via, o a scattare foto per far tiratura col suo futuro libro-scoop :mrgreen: perchè quei dubbi che il libro semina, lasciandoli irrisolti su data e autore delle modifiche, almeno il lamberti poteva toglierseli subito avendo avuto come accompagnatore l'apritore in persona

Senza fare il processo alle intenzioni (legittimo, peraltro, visto che siamo -quasi- al bar), comunque alla fine la via passa in secondo piano e Jolly fa di Manolo un ritratto molto umano e tormentato, che alla fine a me non dispiace.
funkazzista
 
Messaggi: 8144
Images: 10
Iscritto il: mar giu 28, 2011 16:03 pm

Re: il Mago colto sul Fatto

Messaggioda Il G » mar gen 20, 2015 17:03 pm

in rete gira anche una presa modificata con la malta...... 8O
Avatar utente
Il G
 
Messaggi: 72
Iscritto il: ven mag 09, 2014 14:54 pm
Località: Pianura Padana vicino Milano

Re: il Mago colto sul Fatto

Messaggioda coniglio » mar gen 20, 2015 17:14 pm

pablo75 ha scritto:
funkazzista ha scritto:
civ ha scritto:Qualcuno ha forse letto il libro di Lamberti [...] ?

Jolly parla chiaro e dice che sulla via, che ha provato accompagnato da Manolo in persona, ci sono (secondo lui, ovviamente) diverse prese modificate, alcune/i anche in più riprese.
Nel libro ci sono anche altre foto oltre a quella pubblicata su Poaréti [cit.].
Quando le prese siano state modificate non è chiaro.



per rispondere a civ, escludendo le foto, lamberti non porta alcuna prova, lascia intendere

non ho il libro ma mi hanno spedito quel capitolo su eternit, in cui lamberti scrive di aver provato la via accompagnato da manolo, essendo partito da roma proprio per conoscere il mago. Sulla questione prese modificate, dalle foto e dalle parole del lamberti nessun dubbio che lo siano state, ma altro è dire quando e da chi, e lamberti riconosce di essere stato un codardo perchè anzichè affrontare quel giorno stesso manolo per chiedergli personalmente di quelle modifiche, non gliene parla affatto, lo saluta, ma poi torna il giorno dopo coi suoi amici a calarsi dall'alto sulla via per fare le foto (dunque era andato a posta per fare lo scoop?)

rimane il dubbio sulle prese ma anche il dubbio se lamberti sia andato lì a conoscere manolo e tentare di ripetere la sua via, o a scattare foto per far tiratura col suo futuro libro-scoop :mrgreen: perchè quei dubbi che il libro semina, lasciandoli irrisolti su data e autore delle modifiche, almeno il lamberti poteva toglierseli subito avendo avuto come accompagnatore l'apritore in persona


non capisco. lungi da me difendere Lamberti.
ma non capisco.
questo si fa 1000 km, va sul tiro, trova le prese smartellate
e tu ne deduci che sia andato là solo per fare lo scoop.
ho capito male?
le barricate in piazza le fai per conto della borghesia
che crea falsi miti di progresso
Avatar utente
coniglio
 
Messaggi: 7189
Iscritto il: lun nov 22, 2010 21:52 pm

Re: il Mago colto sul Fatto

Messaggioda funkazzista » mer gen 21, 2015 10:25 am

Anni fa stavo pulendo dei blocchi in una piccola zona vicino a casa mia (non dico dov'è che tanto non si tratta di niente di rilevante) e avevo trovato e salito un bel blocco tenendo i due spigoli di una magnifica paretina verticale e monolitica, "rovinata" però da un appoggio proprio all'altezza giusta, che rendeva il passaggio facile.
Questo appoggio era una specie di cubetto sporgente, mobile: sembrava di poterlo togliere semplicemente con le mani, mentre in realtà era ben incastrato.
Tutte le volta che ci tornavo pensavo che senza quell'appoggio il blocco sarebbe stato più puro, più bello, più difficile...
Finalmente un giorno, convincendomi che tanto prima o poi quell'appoggio si sarebbe rotto per conto suo, ho portato il martello, deciso a toglierlo.
Un colpetto di martello, il cubetto salta via e... si crea un appoggio ancora più grande, e stavolta bello stabile :(

Da questo piccolo, insignificante, episodio ho capito sulla mia pelle che la roccia bisogna lasciarla stare com'è e che quello che credi di poter costruire non sarà mai come avevi pensato.

Un'altra cosa che ho capito è che non sarei mai capace (lo dico qui ed ora: del doman non v'è certezza) di modificare a posteriori un pezzo di roccia che ho "amato" e a cui ho dedicato sogni, tempo e fatica.

Ovviamente tutte queste sono solo considerazioni personali, indipendentemente da quale che sia la verità sul "caso Eternit".
funkazzista
 
Messaggi: 8144
Images: 10
Iscritto il: mar giu 28, 2011 16:03 pm

Re: il Mago colto sul Fatto

Messaggioda Kinobi » mer gen 21, 2015 12:53 pm

Jolly è uno che aveva fatto la descrizione di Biografie a Ceuse con dovizia di particolari, tipo 22% tacca destra, 78% tacca SX, 37% piede DX, 63% piede destro (per ogni movimento!).
Diciamo che Jolly ha un "occhio attento".

Jolly è un forte climber, e mi sa anche una persona con "marones". Uno che fa migliaia di KM per fare un tiro (Hugh) mentre potrebbe farsene un'altro a casa, merita rispetto.

Nel suo bellissimo libro, descrive il "caso Eternit".
Jolly è intelligente, e come tutti sappiamo, per evitare una querela per diffamazione, devi dire ciò che puoi dire. Anche perchè NESSUNO di noi sa cosa sia successo agli appigli di Eternit, eccetto chi li ha modificati, se li ha modificati. E se non si ha visto chi è stato (eri li sotto seduto) sono tutte supposizioni.

Come ho detto nel mio profilo Facebuk, è tutto semplice.
Ogni uno che vuol farsi un'opinione su Eternit, e altri tiri storici in Totoga, prenda la macchina, e vada a vedere. Non vedrà le gesta di chi li ha salite con i suoi incredibili meriti, vedrà la via.
Nel dubbio, è molto facile che passiate a 1450 metri da casa mia, e magari mi unisco a voi e andiamo a controllare assieme.
Con un "coniglio" lungo, si arriva in catena su tutti i tiri incluso quelli storici, perciò non serve "livello" o coraggio come il Mago o i pochi ripetitori. Bastano due staffe, e un minimo di voglia.

Quando uno vedrà, si farà la sua opinione.

Il tutto deve essere "valutato" nell'ottica dei tempi di quando è stato fatto, per ogni tiro, incluso ogni singola modifica (se ve ne sono) e quando essa è stata fatta: prima, dopo e durante le varie salite.
Infine, i ripetitori dei tiri sono pochi, e tutti vivi. Chi ci ha messo le mani, sono pochi e tutti vivi (o quasi). E' facile sentire anche la versione delle loro opinioni e farsi di conseguenza la propria.
Nel mio piccolo ho scalato (con quasi tutte le poche persone che hanno salito, o provato a salire alcuni tiri) e ho perciò la mia opinione dei fatti, anche se su Eternit IGNORO in toto la situazione appigli non essendoci MAI stato. Su pochi e sparuti tiri in Totoga ci ho pure messo le mani (senza canna e dal basso). E su quei tiri mi sono fatto la mia opinione delle vie, non avendo conosciuto a sufficienza chi le ha chiodate sia come scalatore che come uomo. Come scalatore, molte persone mi hanno sempre detto che Maurizio Zanolla su alcuni terreni era un "fuori categoria" per quegli anni (da non confondere con fuori classe che ve be erano già molti)

La mia posizione su scavi, ritocchi, resine e smartellate è altresì nota.

Ciao,
E

PS: le due modifiche al primo messaggio sono sull'ultima riga:
"per quegli anni"
e
"che ve ve erano già molti"
Avatar utente
Kinobi
 
Messaggi: 5580
Iscritto il: gio apr 10, 2008 14:01 pm

Re: il Mago colto sul Fatto

Messaggioda #giacco# » mer gen 21, 2015 18:09 pm

Kinobi ha scritto:
La mia posizione su scavi, ritocchi, resine e smartellate è altresì nota.




A me no.
Ho cercato su wikipedia e sulla treccani ma curiosamente non ho trovato.
Avatar utente
#giacco#
 
Messaggi: 1200
Iscritto il: sab ago 30, 2008 18:09 pm

Re: il Mago colto sul Fatto

Messaggioda rf » mer gen 21, 2015 18:22 pm

#giacco# ha scritto: sulla treccani .


Che edizione? Quella che hai preso da bambino, truffato dai famosi venditori di enciclopedie?



Forse non tutti sanno che
"in un mio viaggio ho conosciuto uno che per scavare le vie faceva così: scala fin dove si può. Quindi scava una presa. Poi da quella lancia "a la muerte" sul nulla a dare uno schiaffo alla roccia con la mano bella trisa di magnesite. Sulla punta più alta raggiunta scava un nuovo appiglio. E via dicendo. Il tizio in questione è alto 1.90
Non ne riporto le generalità, anche perchè non mi ricordo il nome, ma lui si autocelebra come l'unico scalatore dell'emisfero sud a fare il 9a"
rf
 
Messaggi: 1352
Iscritto il: mer ott 25, 2006 18:07 pm
Località: Bovisa

Re: il Mago colto sul Fatto

Messaggioda #giacco# » mer gen 21, 2015 18:34 pm

kinobi ha scritto:La mia posizione su scavi, ritocchi, resine e smartellate è altresì nota.


rf ha scritto:Forse non tutti sanno che
"in un mio viaggio ho conosciuto uno che per scavare le vie faceva così: scala fin dove si può. Quindi scava una presa. Poi da quella lancia "a la muerte" sul nulla a dare uno schiaffo alla roccia con la mano bella trisa di magnesite. Sulla punta più alta raggiunta scava un nuovo appiglio. E via dicendo. Il tizio in questione è alto 1.90
Non ne riporto le generalità, anche perchè non mi ricordo il nome, ma lui si autocelebra come l'unico scalatore dell'emisfero sud a fare il 9a"


non riesco a mettere le due cose in relazione.
Avatar utente
#giacco#
 
Messaggi: 1200
Iscritto il: sab ago 30, 2008 18:09 pm

Re: il Mago colto sul Fatto

Messaggioda Kinobi » mer gen 21, 2015 18:42 pm

#giacco# ha scritto:non riesco a mettere le due cose in relazione.


Mi dispiace.
Non so come aiutarti :mrgreen:
Avatar utente
Kinobi
 
Messaggi: 5580
Iscritto il: gio apr 10, 2008 14:01 pm

Re: il Mago colto sul Fatto

Messaggioda rf » mer gen 21, 2015 18:43 pm

non c'è, una era una battuta per perdere 1 minuto, l'altra una cosa che mi è venuta in mente mentre scrivevo.
rf
 
Messaggi: 1352
Iscritto il: mer ott 25, 2006 18:07 pm
Località: Bovisa

Re: il Mago colto sul Fatto

Messaggioda giorgiolx » mer gen 21, 2015 19:25 pm

#giacco# ha scritto:
Kinobi ha scritto:
La mia posizione su scavi, ritocchi, resine e smartellate è altresì nota.




A me no.
Ho cercato su wikipedia e sulla treccani ma curiosamente non ho trovato.



beh perchè segui poco il forum :P
vado a uccidere il frigorifero che mi sta fissando

Effetti Collaterali A Tutti!!!
Avatar utente
giorgiolx
 
Messaggi: 14021
Images: 68
Iscritto il: gio ago 09, 2007 17:10 pm
Località: 1060 West Addison

Re: il Mago colto sul Fatto

Messaggioda Kinobi » gio gen 22, 2015 9:40 am

#giacco# ha scritto:
Kinobi ha scritto:
La mia posizione su scavi, ritocchi, resine e smartellate è altresì nota.



A me no.
Ho cercato su wikipedia e sulla treccani ma curiosamente non ho trovato.


OT: Quando non so bene cosa fare come pubblicità, uso il logo di "No Chipping" con scritto sotto in tre lingue:
"Lo scavo è reato".
Tale pubblicità la trovi sulla guida di Ceredo, non ricordo dove ancora, ed è stato usato anche su 8a.nu (a mia insaputa ed a gratis!).
Lo vedi sul mio profilo di 8a.nu.
E
Avatar utente
Kinobi
 
Messaggi: 5580
Iscritto il: gio apr 10, 2008 14:01 pm

Re: il Mago colto sul Fatto

Messaggioda civ » gio gen 22, 2015 16:08 pm

Mi correggo un tantino su AGD: nell'editoriale "lascia intendere", mentre nella recensione al libro di Lamberti (recensione che non avevo ancora letto) è ben più esplicito.
Non so, magari è anche stato fatto, ma penso che prima di lanciare "accuse" di questo tipo, forse si dovrebbe chiedere un incontro a quattrocchi con l'interessato, il quale potrebbe fornire una buona versione dei fatti e fugare i dubbi. Trovarsi contemporaneamente sotto accusa in un libro e su una rivista, non è il massimo...

A voler essere equanimi, posso però aggiungere che ci vuole un bel po' di fegato per mettersi a contestare le azioni di certi mostri sacri. Magari non in questo caso, ma in altri è stato giusto che qualcuno alzasse il ditino e chiedesse spiegazioni, o anche solo sollevasse la questione.
Il problema è che poi non si è quasi mai in grado di provare i fatti e si rischia di far danni.

#-o
www.abcDOLOMITI.com - escursioni, vie classiche, ferrate, falesie, immagini, consigli, parchi naturali e tanto altro
Avatar utente
civ
 
Messaggi: 172
Iscritto il: mar mar 25, 2003 12:40 pm
Località: Belluno - Trieste

Re: il Mago colto sul Fatto

Messaggioda maivory » gio gen 22, 2015 16:59 pm

Kinobi, quando dici che Jolly non fa i nomi per non beccare querele, sbagli a mio avviso e ti spiego perché.
Chi mai può essere stato a smartellare prese e appigli su Eternit se non il Mago ?! nel libro non si legge una frase del tipo:" quando ero lì con Manolo abbiamo entrambi constatato che le prese erano smartellate da qualcuno, scoperta che ha provocato subito l'indignazione del Mago, che è incazzato nero con chi gli ha spaccato gli appigli della sua falesia, del suo tiro ... "

è quindi una accusa molto evidente al Mago, anche se non ne fa il nome, lo fa intendere.

Come mai il Mago, su un suo 9a, sul suo tiro più bello e più difficile (a suo dire), quando scopre che gli hanno smartellato le prese non si incazza e manda un articolo di pubblica accusa a Planetmountain ? non serve neanche rispondere a questa domanda, come non serve nemmeno rispondere alla domanda: chi può mai essere stato?

Jolly l'ha attaccato pubblicamente. E ora sono curioso di vedere come il Mago si difende. L'unica difesa che avrebbe ora è di farsi un video mentre la scala, senza montaggio e senza interruzione.
Basterebbe questo per mettere tutti a tacere.
Chi ha visto Big Eyes recentemente? ecco, guardatevi la scena del processo ... perché il marito non dipinge?
Avatar utente
maivory
 
Messaggi: 790
Images: 29
Iscritto il: dom mar 01, 2009 22:34 pm
Località: veneto

Re: il Mago colto sul Fatto

Messaggioda coniglio » gio gen 22, 2015 17:10 pm

maivory ha scritto:Kinobi, quando dici che Jolly non fa i nomi per non beccare querele, sbagli a mio avviso e ti spiego perché.
Chi mai può essere stato a smartellare prese e appigli su Eternit se non il Mago ?! nel libro non si legge una frase del tipo:" quando ero lì con Manolo abbiamo entrambi constatato che le prese erano smartellate da qualcuno, scoperta che ha provocato subito l'indignazione del Mago, che è incazzato nero con chi gli ha spaccato gli appigli della sua falesia, del suo tiro ... "

è quindi una accusa molto evidente al Mago, anche se non ne fa il nome, lo fa intendere.

Come mai il Mago, su un suo 9a, sul suo tiro più bello e più difficile (a suo dire), quando scopre che gli hanno smartellato le prese non si incazza e manda un articolo di pubblica accusa a Planetmountain ? non serve neanche rispondere a questa domanda, come non serve nemmeno rispondere alla domanda: chi può mai essere stato?

Jolly l'ha attaccato pubblicamente. E ora sono curioso di vedere come il Mago si difende. L'unica difesa che avrebbe ora è di farsi un video mentre la scala, senza montaggio e senza interruzione.
Basterebbe questo per mettere tutti a tacere.
Chi ha visto Big Eyes recentemente? ecco, guardatevi la scena del processo ... perché il marito non dipinge?


altra deduzione.
le barricate in piazza le fai per conto della borghesia
che crea falsi miti di progresso
Avatar utente
coniglio
 
Messaggi: 7189
Iscritto il: lun nov 22, 2010 21:52 pm

Prossimo

Torna a Arrampicata - Falesie - Boulder

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Forum.Planetmountain.com

Il Forum è uno spazio d’incontro virtuale, aperto a tutti, che consente la circolazione e gli scambi di opinioni, idee, informazioni, esperienze sul mondo della montagna, dell’alpinismo, dell’arrampicata e dell’escursionismo.

La deliberata inosservanza di quanto riportato nel REGOLAMENTO comporterà l'immediato bannaggio (cancellazione) dal forum, a discrezione degli amministratori del forum. Sarà esclusivo ed insindacabile compito degli amministratori stabilire quando questi limiti vengano oltrepassati ed intervenire di conseguenza.