Alpinismo (il topic dei topic)

Alpinismo sulle Alpi ed extraeuropeo, ghiaccio, cascate ecc.

Re: Alpinismo (il topic dei topic)

Messaggioda VECCHIO » mar lug 11, 2017 16:50 pm

Sembrano parole provenienti da un'altro pianeta.
Quanti hanno tentato di salirla, anche italiani!
E un solo morto.
Montagna molto selettiva, anche solo nelle intenzioni.
....ALPINISTA......NO GUIDA....... questa mi scombussola
Scalare con gli esperti del cai... son sempre dei grossi guai...... questa mi piace
VECCHIO
 
Messaggi: 2919
Images: 0
Iscritto il: lun ott 12, 2009 22:00 pm

Re: Alpinismo (il topic dei topic)

Messaggioda scairanner » mar lug 11, 2017 17:07 pm

il Duca ha scritto:Questo mi sembra alpinismo :smt026

Immagine

http://www.montagna.tv/cms/110140/alexa ... mesi-ogre/


OT: ma non utilizzano un correttore automatico? Mai visto tanti errori in un testo così breve. Fine OT.
-Come sarà la scalata di Adam Ondra nel 2030?
-Arrampicherò di certo. Spero di non scalare peggio di quanto non faccia ora...


-meno internet, più cabernet
Avatar utente
scairanner
 
Messaggi: 3288
Images: 9
Iscritto il: lun ago 26, 2013 22:10 pm
Località: est-iva

Re: Alpinismo (il topic dei topic)

Messaggioda Q » mar ott 10, 2017 21:46 pm

"L'alpinismo è come il pompino di una donna brutta: all'inizio si prova paura, poi capisci che il segreto è non guardare in basso". Cit. Messner
"Mentre si rinvia, la vita passa" Seneca
Avatar utente
Q
 
Messaggi: 1675
Images: 5
Iscritto il: mar giu 07, 2011 23:29 pm
Località: Alto Vicentino

Re: Alpinismo (il topic dei topic)

Messaggioda VECCHIO » mar ott 10, 2017 22:35 pm

Q ha scritto:"L'alpinismo è come il pompino di una donna brutta: all'inizio si prova paura, poi capisci che il segreto è non guardare in basso". Cit. Messner


Secondo me Rainoldo ha sempre avuto dei grossi problemi in quella attività.... troppo poco individuale #-o #-o #-o #-o
....ALPINISTA......NO GUIDA....... questa mi scombussola
Scalare con gli esperti del cai... son sempre dei grossi guai...... questa mi piace
VECCHIO
 
Messaggi: 2919
Images: 0
Iscritto il: lun ott 12, 2009 22:00 pm

Re: Alpinismo (il topic dei topic)

Messaggioda wolf jak » gio ott 12, 2017 15:59 pm

Alex Honnold ha scritto:“L’alpinismo è tutto spaventoso, sei sempre lì che soffri e speri di non cadere. E’ utile fare alpinismo per poi tornare in parete con ancora più voglia di scalare”


fonte: articolo montagna.tv
Avatar utente
wolf jak
 
Messaggi: 1557
Images: 0
Iscritto il: mar ott 13, 2015 12:06 pm
Località: Verona

Re: Alpinismo (il topic dei topic)

Messaggioda funkazzista » gio ott 12, 2017 17:01 pm

Gira gira, si torna sempre al the leader must not fall (ricordo anche che lalpinismo fu inventato dai sudditi).
funkazzista
 
Messaggi: 6630
Images: 10
Iscritto il: mar giu 28, 2011 16:03 pm

Re: Alpinismo (il topic dei topic)

Messaggioda il Duca » mer ott 18, 2017 15:41 pm

Q ha scritto:"L'alpinismo è come il pompino di una donna brutta: all'inizio si prova paura, poi capisci che il segreto è non guardare in basso". Cit. Messner


Questa l'hanno detta anche alla Zanzara. Chi è stato? :smt075
Avatar utente
il Duca
 
Messaggi: 2760
Images: 9
Iscritto il: lun ago 24, 2009 17:35 pm
Località: Conca dei Giganti

Re: Alpinismo (il topic dei topic)

Messaggioda funkazzista » lun nov 20, 2017 9:33 am

Pietro Crivellaro ha scritto:È inu­tile tentare di mitigare l’«insensatezza» dell’alpinismo suggerendo riduzioni e mediazioni: ma io cerco di rispettare le norme di sicurezza, ma io cerco un equi­librato compromesso tra il vivere nella società e l’andare in montagna, ma io non faccio pazzie. Sono dei diversivi e degli eufemismi. Perché se si tratta di fare delle passeggiate in montagna non è certo il caso di spendere troppe parole, ma se si tratta di vero alpinismo, poco o tanto si accetta di uscire dalla norma del senso comune che è in vigore presso la nostra civiltà, si tende ad abbandonare le normali occupazioni del lavoro e del tempo libero, si rinuncia ad essere so­cialmente utili, per esiliarsi in un territo­rio separato e dedicarsi alla religione della montagna.

Quando si intraprende l’alpinismo ci si incammina sulla strada che, avvicinan­doci alle difficoltà e ai rischi dell’arram­picata, ci allontana dai costumi degli altri; si allentano i legami di prima per consentirci di allacciare nuovi legami più funzionali al nuovo stato di vita; si ridi­mensiona e si altera la consueta scala di valori a vantaggio di un’altra scala di valori parallela, quando non sostitutiva. Tutto ciò somiglia molto a quel che viene chiamato alienazione: anche se di solito non abbiamo grossi rimpianti per la fuga da una società che ha respinto e frustrato i nostri sforzi generosi per migliorarla e renderla meglio vivibile, tuttavia ci manca il coraggio di riconoscere e accet­tare per noi questa immagine di «fissati», che ci appare come una diversità infa­mante. Così, ricorrendo agli argomenti della più smaliziata e aggiornata dialet­tica, non abbiamo difficoltà a smentirla e mascherarla per sentirci di nuovo a po­sto.


E' solo uno dei tanti spunti di riflessione di un saggio di Pietro Crivellaro pubblicato nel 1980 e riproposto dal Capoblog, che io ho trovato bellissimo.
Da leggere e rileggere.
funkazzista
 
Messaggi: 6630
Images: 10
Iscritto il: mar giu 28, 2011 16:03 pm

Re: Alpinismo (il topic dei topic)

Messaggioda tacchinosfavillantdgloria » lun nov 20, 2017 13:10 pm

Osservazione un po' provocatoria, tanto per alimentare er dibbattito:

Ma siamo sicuri che l'alpinismo sia così distante ed "altro" dai valori dominanti della società?

Proprio ripensando al fatto che l'alpinismo è stato inventato dai sudditi, in età vittoriana, e visto un po' come un "campo di gioco" dove allenare quelle capacità che i rampolli della borghesia avrebbero poi utilizzato nella carriera professionale, negli affari, insomma nelle "cose serie".

Naturalmente questa è una visione riduttiva, ci sono infiniti controesempi e le cose si possono vedere da tanti punti di vista. Mi fa riflettere però l'attuale boom dell'arrampicata sportiva: è vero che si parla, per i grandi numeri, prevalentemente di arrampicata indoor, o comunque di attività "plaisir". La mia (discutibile e personalissima) opinione, tuttavia, è che ci sia qualche correlazione fra questo successo dell'arrampicata e uno spirito del tempo che esalta l'individualismo, la capacità di prendersi dei rischi, l'iniziativa eccetera.
Tutte doti che, per amore di polemica, si potrebbero definire funzionali all'attuale modo di produzione capitalistica.

Elucubrati saluti
TSdG
'netam mama, nesohamasmi, na meso atta'

http://www.sollevamenti.org
Avatar utente
tacchinosfavillantdgloria
 
Messaggi: 4499
Iscritto il: gio set 18, 2008 19:08 pm
Località: oderzo

Re: Alpinismo (il topic dei topic)

Messaggioda funkazzista » lun nov 20, 2017 13:42 pm

tacchinosfavillantdgloria ha scritto:Naturalmente questa è una visione riduttiva, ci sono infiniti controesempi e le cose si possono vedere da tanti punti di vista. Mi fa riflettere però l'attuale boom dell'arrampicata sportiva: è vero che si parla, per i grandi numeri, prevalentemente di arrampicata indoor, o comunque di attività "plaisir". La mia (discutibile e personalissima) opinione, tuttavia, è che ci sia qualche correlazione fra questo successo dell'arrampicata e uno spirito del tempo che esalta l'individualismo, la capacità di prendersi dei rischi, l'iniziativa eccetera.
Tutte doti che, per amore di polemica, si potrebbero definire funzionali all'attuale modo di produzione capitalistica.

Oppure: a causa dello spirito del tempo l'arrampicata viene vista e ridotta solo in veste plastificata, commerciale, da "sport estremo" ma "in sicurezza", ecc., e se ne ignorano tutti gli altri aspetti?
funkazzista
 
Messaggi: 6630
Images: 10
Iscritto il: mar giu 28, 2011 16:03 pm

Re: Alpinismo (il topic dei topic)

Messaggioda Spartaco » lun nov 20, 2017 14:14 pm

la montagna.fa conoscere se stessi.senza che te ne accorgi.pero.
ascolta.si fa sera.
Avatar utente
Spartaco
 
Messaggi: 969
Iscritto il: lun set 08, 2014 17:38 pm

Re: Alpinismo (il topic dei topic)

Messaggioda Spartaco » lun nov 20, 2017 14:17 pm

tacchinosfavillantdgloria ha scritto:Osservazione un po' provocatoria, tanto per alimentare er dibbattito:

Ma siamo sicuri che l'alpinismo sia così distante ed "altro" dai valori dominanti della società?

Proprio ripensando al fatto che l'alpinismo è stato inventato dai sudditi, in età vittoriana, e visto un po' come un "campo di gioco" dove allenare quelle capacità che i rampolli della borghesia avrebbero poi utilizzato nella carriera professionale, negli affari, insomma nelle "cose serie".

Naturalmente questa è una visione riduttiva, ci sono infiniti controesempi e le cose si possono vedere da tanti punti di vista. Mi fa riflettere però l'attuale boom dell'arrampicata sportiva: è vero che si parla, per i grandi numeri, prevalentemente di arrampicata indoor, o comunque di attività "plaisir". La mia (discutibile e personalissima) opinione, tuttavia, è che ci sia qualche correlazione fra questo successo dell'arrampicata e uno spirito del tempo che esalta l'individualismo, la capacità di prendersi dei rischi, l'iniziativa eccetera.
Tutte doti che, per amore di polemica, si potrebbero definire funzionali all'attuale modo di produzione capitalistica.

Elucubrati saluti
TSdG


thatcheriana.forse.voleva dire.
ascolta.si fa sera.
Avatar utente
Spartaco
 
Messaggi: 969
Iscritto il: lun set 08, 2014 17:38 pm

Re: Alpinismo (il topic dei topic)

Messaggioda iltosco » dom nov 26, 2017 20:01 pm

il Duca ha scritto:Il Funk lo chiede ed ecco qua il super mega argomento:

Che cos'è l'alpinismo?

Avanti, sfogatevi!


"Che cos'è ll'Alpinismo?" fu chiesto a un maestro.
E lui rispose: "Sali!"
iltosco
 
Messaggi: 7
Iscritto il: lun set 10, 2007 18:31 pm

Re: Alpinismo (il topic dei topic)

Messaggioda scairanner » dom nov 26, 2017 21:21 pm

iltosco ha scritto:
il Duca ha scritto:Il Funk lo chiede ed ecco qua il super mega argomento:

Che cos'è l'alpinismo?

Avanti, sfogatevi!


"Che cos'è ll'Alpinismo?" fu chiesto a un maestro.
E lui rispose: "Sali!"


"Sali - Si indicano con questo nome i composti che si originano dalla reazione degli acidi con le basi, con eliminazione di acqua, proveniente dall'unione dell'idrogeno dell'acido con l'ossidrile della base. Per es.:

Si possono formare anche per addizione di un ossido basico a un'anidride: CaO + SO3 = CaSO4, o anche, per sostituzione dell'idrogeno di un acido con un metallo: Zn + H2SO4 = ZnSO4 + H2. Poiché esistono acidi senza ossigeno (idracidi), e acidi ossigenati, si hanno sali senza ossigeno, es. NaCl, il sale per antonomasia, conosciuto come tale anche nel parlare comune, e sali ossigenati: es. KNO3.

La prima definizione di sale come una sostanza risultante dall'unione di un acido con un alcali fu data da J. B. van Helmont e meglio da O. Tachenius nel sec. XVII; François Rouelle, maestro di Lavoisier e Proust, nel 1745 la precisò, distinguendo anche sali neutri, sali acidi e sali basici. Prima di questo periodo si conoscevano praticamente varî degli attuali sali, che si trovano ricordati fino dal tempo di Plinio, per esempio l'allume e altri solfati, ma si era ben lungi da avere su di essi qualsiasi concetto generale: nel periodo alchimistico si dava il nome generico di sali alle più svariate sostanze dotate della caratteristica comune di essere solubili. D'altronde anche il Rouelle, pure stabilendo la definizione indicata sopra per i sali alcalini, non si liberò dall'idea che i sali degli altri metalli fossero formati da acido unito al metallo; fu S. O. Bergman, verso il 1770, che mise bene in chiaro come fosse invece la "calce metallica", cioè l'ossido basico, quello unito, a dare il sale, con l'ossido acido."

Risposta errata, avanti un altro.
-Come sarà la scalata di Adam Ondra nel 2030?
-Arrampicherò di certo. Spero di non scalare peggio di quanto non faccia ora...


-meno internet, più cabernet
Avatar utente
scairanner
 
Messaggi: 3288
Images: 9
Iscritto il: lun ago 26, 2013 22:10 pm
Località: est-iva

Re: Alpinismo (il topic dei topic)

Messaggioda batman » lun nov 27, 2017 10:10 am

Ma se non sali, t'abbacchi.
Mi vengono in mente idee che non condivido (Altan)
batman
 
Messaggi: 378
Images: 1
Iscritto il: gio nov 16, 2006 18:39 pm
Località: Roma

Re: Alpinismo (il topic dei topic)

Messaggioda Danilo » lun nov 27, 2017 10:53 am

Immagine
il forum è morto
Avatar utente
Danilo
 
Messaggi: 6449
Images: 56
Iscritto il: gio lug 26, 2007 17:44 pm

Precedente

Torna a Alpinismo - Grandi montagne - Spedizioni

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

Forum.Planetmountain.com

Il Forum è uno spazio d’incontro virtuale, aperto a tutti, che consente la circolazione e gli scambi di opinioni, idee, informazioni, esperienze sul mondo della montagna, dell’alpinismo, dell’arrampicata e dell’escursionismo.

La deliberata inosservanza di quanto riportato nel REGOLAMENTO comporterà l'immediato bannaggio (cancellazione) dal forum, a discrezione degli amministratori del forum. Sarà esclusivo ed insindacabile compito degli amministratori stabilire quando questi limiti vengano oltrepassati ed intervenire di conseguenza.