dove andrà l'arrampicata?

Area dedicata all'arrampicata sportiva e al bouldering.

Re: dove andrà l'arrampicata?

Messaggioda funkazzista » mer apr 12, 2017 12:37 pm

Alla fine degli anni 70 si è consumata la separazione fra l'arrampicata e la Montagna come unico luogo "degno" di praticarla.
Oggi stiamo assistendo alla separazione fra l'arrampicata e l'ambiente naturale.
Se in autostrada incontri uno che va contromano puoi dire "Và che collione!".
Ma se vedi che tutti vanno contromano forse è meglio che ti chiedi se il collione sei tu.
funkazzista
 
Messaggi: 6405
Images: 10
Iscritto il: mar giu 28, 2011 16:03 pm

Re: dove andrà l'arrampicata?

Messaggioda ciocco » mer apr 12, 2017 16:38 pm

Eh già, per molti l'arrampicata si riduce a mero esercizio fisico alla stregua di body building, zumba ecc..
Nella palestra che (sempre meno) frequento io c'è un gruppo di giovani che fanno plastica dal lunedì al venerdì e poi nel weekend si disinteressano totalmente di arrampicata.
Faccio il contadino, guido l'ape e il trattore
però sono romantico e ti parlo d'amore
e se verrai con me dal monumento di Baracca
oh babies... io t'infiammo la patacca!
ciocco
 
Messaggi: 1889
Iscritto il: gio gen 03, 2008 14:01 pm
Località: bagnara di romagna

Re: dove andrà l'arrampicata?

Messaggioda VECCHIO » mer apr 12, 2017 17:25 pm

Io se bevo una birretta piccola mi ubriaco.
Mi piace molto bere una birretta, ma fondamentalmente sono astemio, non sopporto la roba alcolica.
I miei amici ridono sempre di me!

Ognuno può scegliere abbastanza, e deve accettare che si rida di lui, o non lo si condivida.
Basta che non si perda il rispetto dell'individuo e della sua vita.
Scalare in solitaria e scalare con i soci del cai... son sempre dei grossi guai.
VECCHIO
 
Messaggi: 2786
Images: 0
Iscritto il: lun ott 12, 2009 22:00 pm

Re: dove andrà l'arrampicata?

Messaggioda funkazzista » lun mag 15, 2017 15:50 pm

Se in autostrada incontri uno che va contromano puoi dire "Và che collione!".
Ma se vedi che tutti vanno contromano forse è meglio che ti chiedi se il collione sei tu.
funkazzista
 
Messaggi: 6405
Images: 10
Iscritto il: mar giu 28, 2011 16:03 pm

Re: dove andrà l'arrampicata?

Messaggioda Kinobi » lun mag 15, 2017 21:21 pm

ciocco ha scritto:Eh già, per molti l'arrampicata si riduce a mero esercizio fisico alla stregua di body building, zumba ecc..
Nella palestra che (sempre meno) frequento io c'è un gruppo di giovani che fanno plastica dal lunedì al venerdì e poi nel weekend si disinteressano totalmente di arrampicata.


Forse vanno a fiqa. E fanno bene.
E
Avatar utente
Kinobi
 
Messaggi: 4858
Iscritto il: gio apr 10, 2008 14:01 pm

Re: dove andrà l'arrampicata?

Messaggioda claudio_genoria » ven mag 19, 2017 1:12 am

VECCHIO ha scritto:Io se bevo una birretta piccola mi ubriaco.
Mi piace molto bere una birretta, ma fondamentalmente sono astemio, non sopporto la roba alcolica.
I miei amici ridono sempre di me!

Ognuno può scegliere abbastanza, e deve accettare che si rida di lui, o non lo si condivida.
Basta che non si perda il rispetto dell'individuo e della sua vita.


Ashima beve coca-cola:
https://www.instagram.com/p/BSb-qmcB8E7 ... ashiraishi
claudio_genoria
 
Messaggi: 4
Iscritto il: lun mag 15, 2017 23:47 pm

Re: dove andrà l'arrampicata?

Messaggioda VECCHIO » ven mag 19, 2017 9:04 am

claudio_genoria ha scritto:
VECCHIO ha scritto:Io se bevo una birretta piccola mi ubriaco.
Mi piace molto bere una birretta, ma fondamentalmente sono astemio, non sopporto la roba alcolica.
I miei amici ridono sempre di me!

Ognuno può scegliere abbastanza, e deve accettare che si rida di lui, o non lo si condivida.
Basta che non si perda il rispetto dell'individuo e della sua vita.


Ashima beve coca-cola:
https://www.instagram.com/p/BSb-qmcB8E7 ... ashiraishi


Lei è giovane e non le vendono alcolici.
Oppure.
La coca cola è la frontiera.

Altro che la magnesite!
Su Schwalbenscwanz l'altro secolo, nella borraccia avevo la Coca-Cola, ma quando l'abbiamo aperta ci siamo lavati.
Eravamo diventati talmente appiccicosi che su tutte le placche non abbiamo sentito il bisogno di mettere qualcosa, tranne una clessidra, per proteggere il nostro andare, però la coca fresca in via è buona anche da bere.
Eravamo in quattro e per trovare dove andare, ogni tanto salivamo insieme, Camos e io, uno a sinistra è uno a destra, ma vicini. Lele e Fabio non erano d'accordo. Ma i caminetti in alto ci hanno tolto l'appiccicoso e ci siamo messi in fila.
Fiducia reciproca e gioia, ma anche sicurezza di se........ forse :lol: :lol: :lol:
Scalare in solitaria e scalare con i soci del cai... son sempre dei grossi guai.
VECCHIO
 
Messaggi: 2786
Images: 0
Iscritto il: lun ott 12, 2009 22:00 pm

Re: dove andrà l'arrampicata?

Messaggioda claudio_genoria » ven mag 19, 2017 22:49 pm

dicevo: "dove andrà l'arrampicata?"
risposta: "Ashima andrà alle Olimpiadi sponsorizzata da coca-cola"
claudio_genoria
 
Messaggi: 4
Iscritto il: lun mag 15, 2017 23:47 pm

Re: dove andrà l'arrampicata?

Messaggioda VECCHIO » sab mag 20, 2017 18:12 pm

nessuno mischia con la magnesite pece, resina e liquirizia?
le mani si incollano agli appigli!!!!
e si può tirare senza tenere con le mani
Scalare in solitaria e scalare con i soci del cai... son sempre dei grossi guai.
VECCHIO
 
Messaggi: 2786
Images: 0
Iscritto il: lun ott 12, 2009 22:00 pm

Re: dove andrà l'arrampicata?

Messaggioda funkazzista » mar lug 18, 2017 11:45 am

Spiace tirare in ballo posti dove sono sempre stato da dio, ma spero che il futuro non sia questo:
Maurizio Oviglia su planetmountain.com ha scritto:E’ ormai assodato che il Comune di Dorgali voglia mettere un freno all’apertura selvaggia di nuove vie sul suo territorio. Sta per uscire infatti un’ordinanza che obbligherà tutti quanti desiderino aprire una via, lunga o in falesia, a chiedere l’autorizzazione al Comune.
Se in autostrada incontri uno che va contromano puoi dire "Và che collione!".
Ma se vedi che tutti vanno contromano forse è meglio che ti chiedi se il collione sei tu.
funkazzista
 
Messaggi: 6405
Images: 10
Iscritto il: mar giu 28, 2011 16:03 pm

Re: dove andrà l'arrampicata?

Messaggioda Kinobi » mar lug 18, 2017 12:22 pm

funkazzista ha scritto:Spiace tirare in ballo posti dove sono sempre stato da dio, ma spero che il futuro non sia questo:
Maurizio Oviglia su planetmountain.com ha scritto:E’ ormai assodato che il Comune di Dorgali voglia mettere un freno all’apertura selvaggia di nuove vie sul suo territorio. Sta per uscire infatti un’ordinanza che obbligherà tutti quanti desiderino aprire una via, lunga o in falesia, a chiedere l’autorizzazione al Comune.



Io invece si.

Prima di mettere uno spit, si dovrebbe chiedere al proprietario del terreno.
Prima di metterlo, si dovrebbe sapere come fare.
Chi ha dato esempio precedente di lavori del menga, dovrebbe essere bannato.
in particolare a Dorgali, se gli resta in mano uno spit a qualcuno, il comune passa una valanga di rogne.
Fanno bene.
Del resto, siamo in un paese dove i diritti acquisiti valgono per chi li ha, gli altri si arrangino.
Ciao,
E
Avatar utente
Kinobi
 
Messaggi: 4858
Iscritto il: gio apr 10, 2008 14:01 pm

Re: dove andrà l'arrampicata?

Messaggioda funkazzista » mer lug 19, 2017 22:18 pm

Riflessioni condivisibili... spero...
http://nickbullock-climber.co.uk/2017/07/13/the-cost-of-the-sweet-dream

Edit: un po' lungo per gli standard di oggi, ma assolutamente da leggere.
Ultima modifica di funkazzista il gio lug 20, 2017 10:08 am, modificato 1 volta in totale.
Se in autostrada incontri uno che va contromano puoi dire "Và che collione!".
Ma se vedi che tutti vanno contromano forse è meglio che ti chiedi se il collione sei tu.
funkazzista
 
Messaggi: 6405
Images: 10
Iscritto il: mar giu 28, 2011 16:03 pm

Re: dove andrà l'arrampicata?

Messaggioda mikesangui » gio lug 20, 2017 9:54 am

funkazzista ha scritto:Spiace tirare in ballo posti dove sono sempre stato da dio, ma spero che il futuro non sia questo:
Maurizio Oviglia su planetmountain.com ha scritto:E’ ormai assodato che il Comune di Dorgali voglia mettere un freno all’apertura selvaggia di nuove vie sul suo territorio. Sta per uscire infatti un’ordinanza che obbligherà tutti quanti desiderino aprire una via, lunga o in falesia, a chiedere l’autorizzazione al Comune.


Io più che altro , spero che a fronte di questa decisione , il comune si faccia carico della questione.
un conto è dire .. "chi vuol chiodare deve chiedermelo", un conto è proporsi come regista di luoghi e pratiche che hanno portato ricchezza in quei luoghi.

Se il comune mette in atto un programma in cui:
1 censisce e ispeziona le falesie per verificarne lo stato dei materiali
2 finanzia una sistemazione fatta bene (magari a chi ha speso la vita per quei posti come Oviglia , e quindi si va sul sicuro per la qualità)

Io sarei assolutamente d'accordo.

Il problema è che temo non si vada in questa direzione.


in ogni caso non si può cavalcare una tigre, e non si può controllare tutto il territorio per impedire nuove chiodature. La conseguenza , nel secondo caso, sarà che i chiodatori chioderanno siti piuttosto nascosti , introvabili e divulgheranno segretamente senza dire il nome del chiodatore.
Per contro le vecchie falesie a distanza di sputo dalla strada marciranno perché nessuno potrà richiodarle.
mikesangui
 
Messaggi: 302
Iscritto il: mer feb 22, 2006 18:02 pm

Re: dove andrà l'arrampicata?

Messaggioda funkazzista » gio lug 20, 2017 10:07 am

mikesangui ha scritto:
funkazzista ha scritto:Spiace tirare in ballo posti dove sono sempre stato da dio, ma spero che il futuro non sia questo:
Maurizio Oviglia su planetmountain.com ha scritto:E’ ormai assodato che il Comune di Dorgali voglia mettere un freno all’apertura selvaggia di nuove vie sul suo territorio. Sta per uscire infatti un’ordinanza che obbligherà tutti quanti desiderino aprire una via, lunga o in falesia, a chiedere l’autorizzazione al Comune.


Io più che altro , spero che a fronte di questa decisione , il comune si faccia carico della questione.
un conto è dire .. "chi vuol chiodare deve chiedermelo", un conto è proporsi come regista di luoghi e pratiche che hanno portato ricchezza in quei luoghi.

Se il comune mette in atto un programma in cui:
1 censisce e ispeziona le falesie per verificarne lo stato dei materiali
2 finanzia una sistemazione fatta bene (magari a chi ha speso la vita per quei posti come Oviglia , e quindi si va sul sicuro per la qualità)

Io sarei assolutamente d'accordo.

Il problema è che temo non si vada in questa direzione.


in ogni caso non si può cavalcare una tigre, e non si può controllare tutto il territorio per impedire nuove chiodature. La conseguenza , nel secondo caso, sarà che i chiodatori chioderanno siti piuttosto nascosti , introvabili e divulgheranno segretamente senza dire il nome del chiodatore.
Per contro le vecchie falesie a distanza di sputo dalla strada marciranno perché nessuno potrà richiodarle.

La direzione non sarà quella, credo.
Da quanto ho capito un comune per legge NON può servirsi di dilettanti (esperti finché si vuole), ma solo di professionisti, ovvero le GA.
Se così non è, sono ben felice di essere smentito.
Se in autostrada incontri uno che va contromano puoi dire "Và che collione!".
Ma se vedi che tutti vanno contromano forse è meglio che ti chiedi se il collione sei tu.
funkazzista
 
Messaggi: 6405
Images: 10
Iscritto il: mar giu 28, 2011 16:03 pm

Re: dove andrà l'arrampicata?

Messaggioda mikesangui » gio lug 20, 2017 13:46 pm

Questo è vero se il comune finanzia dei lavori, ma mi pare che il comune per ora si ponga solo come autorizzatore, non finanziatore.
E anche se mette in piedi un progetto, se tale progetto non è economicamente impegnativo e non si da in appalto dei lavori , non credo servano professionisti.

quante sagre hanno il patrocinio del comune ma non sono dei professionisti della ristorazione a realizzarle?

Basterebbe che il comune si interfacciasse con dei soggetti e lavorasse dando delle direttive di interesse comune ai soggetti volontari in questione , autorizzandoli alla chiodatura e richiodatura.

C'è da dire che se un comune autorizzasse la realizzazione di sole strutture che hanno interesse comune, cioè un impatto economico sul territorio, fiorirebbero un sacco di falesie facili e iperchiodate che sono di largo consumo, e sarebbero messe al palo le falesie che possono generare solo difficoltà. Sarebbe davvero un peccato per lo stort dell'arrampicata.
mikesangui
 
Messaggi: 302
Iscritto il: mer feb 22, 2006 18:02 pm

Re: dove andrà l'arrampicata?

Messaggioda funkazzista » ven ago 18, 2017 13:17 pm

Ci siamo arrivati, e questo è solo il primo passo... :evil:

Il sindaco di Saint-Gervaise Mont-Blanc ha emanato un arrete municipal, riguardante l'accesso al Monte Bianco per la c.d. Voie Royal, dove si dice che tutti gli alpinisti che percorrono la suddetta via devono essere equipaggiati di:
Immagine

Il tutto, ovviamente, è stato comunicato anche sui social:
https://www.facebook.com/saintgervaismontblanc/photos/pcb.1667231513319572/1667223163320407/

EDIT: l'elenco dell'equipaggiamento minimo è stato modificato rispetto alla prima versione.
Ultima modifica di funkazzista il lun ago 21, 2017 11:09 am, modificato 1 volta in totale.
Se in autostrada incontri uno che va contromano puoi dire "Và che collione!".
Ma se vedi che tutti vanno contromano forse è meglio che ti chiedi se il collione sei tu.
funkazzista
 
Messaggi: 6405
Images: 10
Iscritto il: mar giu 28, 2011 16:03 pm

Re: dove andrà l'arrampicata?

Messaggioda Eionedvx » ven ago 18, 2017 14:14 pm

Caxxo, non posso neanche più fare il Bianco... Non c'ho l'altimetro e il GPS!

:roll:
Talk less, climb more.

http://vitaverticale.blogspot.it/
Avatar utente
Eionedvx
 
Messaggi: 2870
Images: 0
Iscritto il: gio nov 27, 2014 15:01 pm
Località: Monselice

Re: dove andrà l'arrampicata?

Messaggioda scairanner » ven ago 18, 2017 15:17 pm

funkazzista ha scritto:Ci siamo arrivati, e questo è solo il primo passo... :evil:

Il sindaco di Saint-Gervaise Mont-Blanc ha emanato un arrete municipal, riguardante l'accesso al Monte Bianco per la c.d. Voie Royal, dove si dice che tutti gli alpinisti che percorrono la suddetta via devono essere equipaggiati di:
Immagine

Il tutto, ovviamente, è stato comunicato anche sui social:
https://www.facebook.com/saintgervaismontblanc/photos/pcb.1667231513319572/1667223163320407/


Aveva più senso potttozstarlo qui:

http://www.lastampa.it/2017/08/18/edizioni/aosta/campione-di-ultratrail-nudo-sul-monte-bianco-per-protestare-contro-i-divieti-0atn9KBAL6DuyywdxUkOfL/pagina.html
-Come sarà la scalata di Adam Ondra nel 2030?
-Arrampicherò di certo. Spero di non scalare peggio di quanto non faccia ora...
Avatar utente
scairanner
 
Messaggi: 3039
Images: 9
Iscritto il: lun ago 26, 2013 22:10 pm
Località: est-iva

Re: dove andrà l'arrampicata?

Messaggioda Achille_piè_veloce » ven ago 18, 2017 18:15 pm

claudio_genoria ha scritto:dicevo: "dove andrà l'arrampicata?"
risposta: "Ashima andrà alle Olimpiadi sponsorizzata da coca-cola"

Sempre sull'argomento, ecco un bell'articolo di Hazel Findlay.

https://www.thebmc.co.uk/sweet-dreams-w ... e-climbers
//all the world's indeed a stage and we are merely players, performers and portrayers
L’unico modo di essere liberi è essere colti
Drink lots of Liquid, it helps protect your tendons
Achille_piè_veloce
 
Messaggi: 548
Iscritto il: gio nov 19, 2015 12:50 pm

Re: dove andrà l'arrampicata?

Messaggioda funkazzista » lun ago 21, 2017 10:48 am

Achille_piè_veloce ha scritto:
claudio_genoria ha scritto:dicevo: "dove andrà l'arrampicata?"
risposta: "Ashima andrà alle Olimpiadi sponsorizzata da coca-cola"

Sempre sull'argomento, ecco un bell'articolo di Hazel Findlay.

https://www.thebmc.co.uk/sweet-dreams-w ... e-climbers

Dopo il quale vale la pena leggere questo di Nick Bullock (l'ho già linkato in un altro topic, ma sta a pennello anche qui):
http://nickbullock-climber.co.uk/2017/07/13/the-cost-of-the-sweet-dream/
Se in autostrada incontri uno che va contromano puoi dire "Và che collione!".
Ma se vedi che tutti vanno contromano forse è meglio che ti chiedi se il collione sei tu.
funkazzista
 
Messaggi: 6405
Images: 10
Iscritto il: mar giu 28, 2011 16:03 pm

PrecedenteProssimo

Torna a Arrampicata - Falesie - Boulder

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

Forum.Planetmountain.com

Il Forum è uno spazio d’incontro virtuale, aperto a tutti, che consente la circolazione e gli scambi di opinioni, idee, informazioni, esperienze sul mondo della montagna, dell’alpinismo, dell’arrampicata e dell’escursionismo.

La deliberata inosservanza di quanto riportato nel REGOLAMENTO comporterà l'immediato bannaggio (cancellazione) dal forum, a discrezione degli amministratori del forum. Sarà esclusivo ed insindacabile compito degli amministratori stabilire quando questi limiti vengano oltrepassati ed intervenire di conseguenza.